Tragedia Balvano, il ricordo di Ercolano

Con una messa e la deposizione di una corona di alloro, è stata ricordata al cimitero di Ercolano (Napoli) la tragedia di Balvano, il più grave disastro ferroviario mai avvenuto in Italia. Il 3 marzo del 1944 su quel treno che fermò la sua corsa nella galleria del piccolo paese lucano, persero la vita circa 600 persone tra cui ottantadue ercolanesi. Dal 2017, su deliberazione della giunta comunale di Ercolano, la tragedia di Balvano è commemorata in forma solenne dall'amministrazione cittadina. Dopo la messa celebrata da don Andrea De Luca, sotto una pioggia battente, si è tenuta una breve processione all'interno del cimitero fino alla lapide che ricorda il disastro. Qui il sindaco, Ciro Buonajuto, ha deposto una corona di alloro ''Di certo, neanche quel giorno a Balvano c'era il sole e la pioggia di oggi ha accompagnato il ricordo di una grande tragedia per la nostra città'' ha detto il primo cittadino ''Porteremo avanti la memoria del disastro di Balvano''. (ANSA)

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Avellino Today
  2. Irpinia news
  3. Gazzetta di Avellino
  4. Irpinia news
  5. Avellino Today

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sorbo Serpico

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...